www.Galeoni.it   Modellismo Navale Statico   di Cascio Beniamino

home

opere

glossario

 

Vascello

Il vascello fu la maggiore e più importante unità da guerra del periodo velico.
Nato sul finire del XVI secolo, si diffuse sopratutto im Olanda, Gran Bretagna, Spagna e Francia.
Nei secoli successivi le sue dimensioni, l'armamento e la velatura aumentarono, e migliorarono notevolmente anche le sue qualità nautiche.
Aveva due o tre ponti armati di cannoni, a volte anche quattro: era attrezzato a <<nave>> cioè con tre alberi a vele quadre ed il bompresso con i fiocchi.
Fino alla prima metà del XIX secolo costituì con le fregate, il grosso delle armate navali.
Secondo l'epoca, le loro dimensioni ed il loro armamento i vascelli furono classificati in 4 o 5 ranghi.
Quelli di primo rango portavano anche più di 120 cannoni distribuiti su tre ponti e sui castelli.
In tutte le flotte da guerra peraltro il <<nerbo>> era composto da vascelli da 74 cannoni, che raggiunsero col tempo un grado di perfezione tecnica e bellica veramente sorprendente.
I vascelli erano delle costruzioni imponenti, costruite quasi esclusivamente con legno della migliore qualità.
Nelle marine di alcuni paesi, vascelli a vela erano ancora in servizio nel 1860.
Scomparvero col diffondersi delle costruzioni navali in ferro e della propulsione meccanica

"Modellismo Navale statico antico" V. Lusci pag.191

 

 

vascello

Generale

Velaccino

Velaccio

vele